Overbooking in albergo: il Cliente ha diritto ad ottenere uguale sistemazione

di npblegal

Se il Cliente che ha concluso un contratto alberghiero ( tramite prenotazione o voucher) al suo arrivo nella struttura non trova posto per overbooking ( Overbooking: intenzionale accettazione da parte dell’albergatore di più prenotazioni oltre il numero di posti disponibili) ha diritto ad ottenere da parte dell’albergatore sistemazione in altra struttura di identica categoria e nella stessa zona di quella inizialmente prenotata.

Il contratto preliminare di prenotazione ha infatti natura obbligatoria e obbliga, appunto, le parti alla conclusione del contratto definitivo di accoglienza ed ospitalità. Perciò se una delle parti viene meno a tale obbligo, dà diritto all’altra parte di ottenere dal giudice una sentenza costitutiva che produce gli effetti del contratto non concluso .

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Dirittoturismo